Scrima

Federico Scrima, in arte semplicemente Scrima, giovane cantautore romano ci parla del suo progetto musicale, un vero e proprio lavoro di squadra: “noi cerchiamo di prendere spunto l’uno dall’altro portando ognuno di noi il proprio punto di vista, cercando di rendere tutto il più’ armonico possibile”. Il tema al centro delle sue canzoni è l’amore, declinato in vari modi e i titoli sono sempre nomi di persona: “sono partito da questa idea perché sono stati scritti ispirandomi proprio alle storie di queste persone” – continua – “sul tema dell’amore probabilmente c’é rimasto ancora poco da raccontare, é un punto di vista soggettivo, ognuno ha il suo modo di raccontarlo, io lo faccio in forma di canzoni, se poi le persone poi si riconoscono in queste storie, allora vuol dire che ho fato centro”.
Scrima ha iniziato a fare musica da molto giovane: “ho cominciato con il percorso classico, studiando chitarra classica al conservatorio di santa cecilia e da subito ho cominciato a scrivere e a cantare l’amore. Mi piaceva l’idea di rendere pubblica la mia idea sull’argomento anche se ogni tanto mi diverto a tornare a suonare un po’ di classica con la mia chitarra e continuo anche a studiarla. Nell’armonia dei brani gli studi classici mi hanno aiutato molto nello scrivere le canzoni pop che faccio oggi, mi ha dato molti vantaggi dal punto di vista tecnico. I testi sono miei, storie quotidiane, personali che poi scrivo e diventano canzoni”