Scarda – “Il mio nuovo album è molto pop, fatto di tormentoni”

Nico Scardamaglia, in arte Scarda, autore tra l’altro della colonna sonora della trilogia Smetto Quando Voglio “è stata la prima volta che ho scritto su commissione, è stata una bella esperienza, mi è stato dato il copione e solo sulla base di quello ho iniziato ho buttato giù la canzone, in realtà il regista Sidney Sibilia mi ha scelto perché mi ha scoperto grazie ad un video che la sua ragazza aveva girato ad un mio concerto”. Sulla scrittura aggiunge: “fondamentalmente credo che quando scrivo cerco di essere come uno scrittore, avevo questo pallino della scrittura fin da quando ero piccolo. Quando mi sono messo a fare musica ho trasferito questa mia attitudine nella scrittura delle canzoni”. Il suo disco nuovo si intitola Tormentone: “in questo album ho cercato di essere pop, ho provato a fare un tormentone, però il titolo fa riferimento al fatto che ogni canzone è stata un tormento, una serie di grandi tormenti interiori, un disco che parla di amore ma sempre dal lato doloroso di questo termine.” Sul suo modo di scrivere conclude: “non c’è una regola, ci sono canzoni in cui scrivo prima il testo, altre in cui arriva prima la melodia e poi ci metto su le parole.”