La rivolta delle ex: “Se son rose” di Leonardo Pieraccioni

Leonardo Pieraccioni, si cambia! Se son rose… chiude il lunghissimo ciclo di successo della commedia sentimentale, iniziato più di venti anni fa con I laureati. A cinquant’anni l’artista toscano fa quello che definisce “il punto della situazione della mia vita”, consapevole che l’amore per sempre è quello per i propri figli e il tema di un suo prossimo film sarà proprio il rapporto genitori-figli. Distribuito da Medusa, che lo produce con Levante, scritto insieme a Filippo Bologna, Se son rose… è “quasi” la autobiografia di Leonardo Pieraccioni. All’insaputa del padre, coinvolte dalla figlia con il messaggio stratagemma “Sono cambiato, riproviamoci!”, sfilano le ex, interpretate da: Michela Andreozzi, Elena Cucci, Caterina Murino, Claudia Pandolfi (nel ruolo dell’ex moglie), Gabriella Pession, Antonia Truppo. Nel film compare Martina, la figlia di otto anni di Leonardo e della ex Laura Torrisi.