Alessio Boni

In un thriller adesso in sala che il suo autore, Donato Carrisi, definisce senza movente, senza cadavere e senza arma del delitto, c’è Alessio Boni. Il film si chiama La Ragazza Nella Nebbia e in esso un detective interpretato da Toni Servillo è incaricato di risolvere un potente caso su cui media si sono fiondati, quindi alla fine in una maniera o nell’altra un colpevole bisognerà trovarlo: “Io sono uno degli indiziati” spiega Alessio Boni “ce ne sono tanti ma il mio sembra essere quello su cui l’attenzione del detective si concentra di più”.